G. G. Castellaneta. Storia anonima inviata a “Senza fare nomi” il 19 settembre 2015

Con quale tipo di comportamenti e’ stato perpetrato il crimine ?

Il comportamento era amichevole .. come un ragazzo che ci provava con una ragazza.

Ne hai parlato con i tuoi familiari?

Io sono l’amico della persona abusata.

Hai prove documentali degli abusi o testimoni che possano confermare il tuo racconto?

Testimoni non ce ne sono ma ci sono gli amici che dicono che lo conoscono perfettamente e quindi, secondo me ingenui anche loro, ammettono che erano solo comportamenti amichevoli quelli abusati sulla mia amica sedicenne.

Faccio parte di un gruppo musicale e all’interno ci sono quattro frati di cui uno l’ho osservato per tanto tempo finché ho capito che ci provava con la mia amica, altro che rapporto amichevole come dicono gli altri del gruppo.
La guardava sempre, sopratutto quando si aggiustava i capelli, avendo lei una “visuale” provocante poiché è una ragazza stupenda.
La portava nei luoghi bui, dopo i concerti e lei ingenua che gli correva dietro senza sapere le conseguenze che sarebbero accadute.

You may also like

Leave a comment