E. F. Randazzo. Storia anonima inviata a “Senza fare nomi” il 21 maggio 2015

Con quale tipo di comportamenti e’ stato perpetrato il crimine ?

Ho sempre frequentato la parrocchia sin da piccolo. Dall’età di circa 16 anni l’allora vice parroco ha iniziato ad avere attenzioni morbose verso di me, cercava sempre il contatto fisico, abbracci “intimi”, baci che non di rado arrivavano anche sulle labbra fingendo di “sbagliare mira”, pretendeva che dormissi in canonica con lui, ad ogni occasione più o meno apertamente strusciava parti del corpo sulle mie parti intime, in macchina voleva sempre tenermi per mano o

Read More